mercoledì 5 giugno 2013

Intaglio: come si fanno le barrette – la preparazione

Le barrette del punto intaglio si ricamano a punto festone.

Prima di tutto bisogna preparare una filza lungo tutto il disegno utilizzando il telaio per dare una tensione uniforme al punto. Anche se l'uso del telaio può essere un po noioso (smonta rimonta ... smonta e rimonta!!!) vi garantisco che la differenza si vede, quindi armatevi di pazienza e a lavoro!

Per brevità Rosalba ci ha fatto fare una sola filza di andata ma, per rendere il ricamo più omogeneo oltre che più resistente, è consigliabile fare anche una filza di ritorno, riempendo gli spazi di tessuto lasciati vuoti dalla filza precedente.


La filza va fatta seguendo il disegno e, quando si incontra la barretta, si procede al lancio del filo sul lato opposto del disegno dove è già state eseguita la filza.
Il filo si lancia prendendo la filza sul lato opposto di traverso. Si ritorna indietro puntando l'ago un pochino prima del punto di partenza del lancio e si prosegue così fino ad aver terminato il lancio di tutte le barrette. Il terzo filo verrà lanciato durante la copertura delle barrette a punto festone.


NOTA gli altri post su come si fanno le barrette nell'intaglio li trovate:




4 commenti:

  1. Invece che fare la filza di andata e ritorno, io faccio il punto erba. Il ricamo alla fine risulta leggeremente in rilievo e bellissimo. Prova e vedrai.
    Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow Cristina grazie! Certamente più veloce.
      Giovanna

      Elimina
  2. Il mio punto preferito! Quanti lavori ho fatto da Rakam.

    RispondiElimina
  3. Ti tengo presente dal momento che mi piacerebbe imparare ... sarà dura ... ma ci provo ... grazie delle bellissime spiegazioni ..
    giusi_g

    RispondiElimina