martedì 30 aprile 2013

Intaglio: come si fanno le barrette – i materiali

Eccomi a condividere con voi i "trucchi" che ho imparato al corso Intagliatela tenutosi nel ottobre 2012 a Castiglion Fiorentino (AR) presso il nuovissimo "laboratorio Tessile di Alice" di Rosalba Pepi.
Eccomi al lavori con gli "occhi bionici".


Rosalba ci ha voluta far provare il grosso intaglio, molto in voga ai primi del '900, che si esegue su tessuti grossi con filati grossi.


Per ricamare il grosso intaglio serve:
  • tessuto compatto tipo FG6 della ditta Fratelli Graziano,
  • filati ritorto n° 8 come il Ritorto Fiorentino,
  • ago con punta n° 8, 
  • ago senza punta per i riempimenti,telaio.
Il grosso intaglio è caratterizzato, oltre che dall'uso di tessuti e filati grossi, anche dall'abbellimento delle barrette con anellini a punto vapore e delle parti interne del disegno (es. i petali dei fiori) con punto piatto, punto lungo o retini di fondo.


NOTA gli altri post su come si fanno le barrette nell'intaglio li trovate:
Un ringraziamento speciale ad Orietta, una simpaticissima allieva del corso, per alcune delle immagini.

1 commento:

  1. Fantastico, che bel lavoro di abilità e pazienza!

    RispondiElimina