giovedì 3 maggio 2012

Ricamo su rete da buratto: come si fa

Eccomi di nuovi a raccontarvi della mia "ricerca" sul ricamo su rete buratto.
Dopo aver sfogliato i miei libri e rovistato tra i miei filati ho finalmente deciso e mi sono messa a lavoro.
Ho scelto di eseguire il ricamo utilizzando il punto rammendo su rete che avevo imparato tanti anni fa, (nel 2004!) durante uno dei miei primi corsi di ricamo (corso tenuto dalla maestra Lilliana Babbi Cappelletti a Mantova).


Dopo aver ben teso la rete su un telaio a stagge, ho preso ago (con il pallino sulla punta) e filo e, con accanto il libro Il Filet Antico, preziosissima guida, ho iniziato l'avventura!
Per primo ho utilizzato il Ritorto Fiorentino n° 8 dello stesso colore della rete per riprodurre un disegno del Vavassore.


Il lavoro è stato abbastanza facile (se vi piace contare!!!!) con il filo che scorreva bene tra la rete.
Questo è il lavoro finito ... che ve ne pare?


Con il primo tentativo mi ero esercitata molto a eseguire il punto rammendo e quindi ho scelto, per il secondo lavoro, di utilizzare un filo di lino abbastanza grosso che avevo acquistato a Cortona (AR) durante un corso di ricamo con Rosalba Pepi. Immaginando che il ricamo avrebbe presentato un pò più di difficoltà ho cercato un disegno semplice: questo fiore tratto da un disegno di Vinciolo .


Come previsto il ricamo mi ha dato un pò di filo da torcere, nel vero senso della parola! Ma c'è l'ho fatta e ve lo presento ...... niente male no!?


Se non ne avete avuto abbastanza vi consiglio di fare un giretto sul blog Italian Needlework dove potete vedere il lavoro di Jeanine.

Fatemi sapere cosa ne pensate lasciando un commento!

10 commenti:

  1. Una preciosidad de bordado, Espectacular! Besos

    RispondiElimina
  2. Carissima mi fa particolarmente piacere questa tua scoperta del buratto, pensi che sia possibile acquistarlo? mi interessebbe molto poterlo avere in mano,poterlo toccare e magari poterlo lavorare.
    Ciao Silvana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvana! Vedrai che piacere sarà averlo tra le mani e poterlo ricamare! Lo puoi acquistare contattando la Fondazione Lisio (trovi il link nel post precedente http://tuttoricamo.blogspot.it/2012/04/ricamo-su-rete-da-buratto.html)... probabilmente ti faranno parlare con Carla Baldi.
      Facci sapere!
      Giovanna

      Elimina
  3. Beautiful! I enjoyed the small pieces of Filet Embroidery I have done in the past.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Stitching Princess. I too enjoy Filet Embroidery but this "net" is not filet net (the one with the knot). Please have a look at english language blog Italian Needlework ... it could be easier for you to understand the difference.
      Ciao Giovanna

      Elimina
  4. Giovanna, ottimo lavoro! Vedi quante sorprese portano queste amicizie nate online.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già gli effetti delle amicizie "vituali"!
      ;o)))

      Elimina
  5. Che bei disegni! Ho pensato di farli anch'io!!! Sarebbe stato divertente di aver scelto gli stessi schemi. Sei bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amica "virtuale"!
      Per le altre amiche andate sul blog di Jeanine per vedere i suoi esperimenti di ricamo su rete buratto.

      Elimina