mercoledì 19 ottobre 2011

Sfilato Siciliano: come si fa

Regole valide per tutte le tecniche ('400- '500 - '700):
  • Il disegno e la sfilatura vanno fatti sempre sul rovescio.
  • Tutte le altre fasi sul diritto.
  • Per eseguire il cordoncino utilizzare sempre un filo guida per rilevare il lavoro meglio.
Sfilato '400
I° FASE: sfilare a buchi contati, seguendo una sagoma (ovale, rombo) o più semplicemente a bordura, che può essere dritta, smerlata o a pizzi e punte;
II° FASE: ricostruire il disegno desiderato intrecciando i fili in orizzontale e in verticale, tipo ricostruzione di trama ed ordito (punto Tela o '400);
III° FASE: sulla sfilatura rimasta eseguire la rete. Completare con il cordoncino eseguito sulla stoffa.

Sfilato '500
I° FASE: si esegue la sfilatura da rovescio del lavoro, seguendo lo schema da un disegno di filet o punto croce, o seguendo un disegno tracciato sul rovescio;
II° FASE: si esegue la rete, passando nelle colonnine almeno 2 volte, con esecuzione a scala (tipo punto Rodi);
III° FASE: completare eseguendo il cordoncino tutto intorno alla stoffa. Nel "Cinquecento" il disegno rimane nella stoffa.

Sfilato '500 inverso
Con questo sistema il disegno viene ricavato tagliando la rete (all'inverso del "Cinquecento" dove il disegno rimane di stoffa).
I° FASE: sfilare seguendo uno schema geometrico o più semplicemente uno schizzo disegnato sul rovescio della stoffa;
II° FASE: eseguire la rete;
III° FASE: contornare il tutto con il cordoncino.
NB Nello stelo sono evidenziate le tre fasi del lavoro: solo sfilato, segue la rete e l'ultimo tratto completo.

Sfilato '700
I° FASE: sfilare allo stesso modo della sfilatura "Quattrocento";
II° FASE: eseguire su tutto lo sfilato la rete, sempre passando sulle colonnine almeno due volte con esecuzione a scala;
III° FASE: eseguire il disegno, seguendo lo schema, lavorando sempre in orizzontale, o in verticale, finché si riempiono i buchi. Questo si chiama punto Rammendo o Settecento. Completare eseguendo il cordoncino sui contorni della stoffa.

NOTA le scuole pubblicate in questa pagina sono di Lucia Mangiafico ONLUS "Mani d'oro" di Solarino (SR).

3 commenti:

  1. Tutorial chiarissimo!
    Complimenti e grazie per la diffusione.
    nunzia

    RispondiElimina
  2. La rete si lavora sul rovescio?

    RispondiElimina
  3. Ciao! Io non sono una esperta ho ricamato solo un centrino di un kit (già sfilato!!!) qualche anno fa. La rete l'ho lavorata al diritto.
    Qualche amica con più esperienza ha qualche commento da fare?
    Buon ricamo a tutte!
    Giovanna

    RispondiElimina